Documentazione convenzioni matrimoniali

Documentazione necessaria in caso di convenzioni matrimoniali

– documenti d’identità in corso di validità e codici fiscali o tesserini sanitari degli sposi;

– estratto per riassunto degli atti di matrimonio, rilasciati dal Comune nel quale è stato contratto il matrimonio;

– se la convenzione riguarda beni immobili, o se – trattandosi di semplice separazione dei beni – esistono immobili intestati ad uno solo dei coniugi ma in realta’ in comunione legale – documentazione relativa, ai fini della trascrizione immobiliare;

– se la convenzione ha ad oggetto anche il trasferimento di beni immobili è necessario l’Attestato di Prestazione Energetica;

– se si tratta di modifica di una preesistente convenzione stipulata anteriormente al 6 maggio 1981, autorizzazione del Tribunale alla modifica;

– L’atto va annotato a margine dell’atto di matrimonio e, se ci sono beni immobili, trascritto presso la Conservatoria